fbpx
Radicati A Pachamama Meditazione Attiva Energetica Di Radicamento Tecniche Bodhi Vipal®

Radicati A Pachamama Meditazione Attiva Energetica Di Radicamento Tecniche Bodhi Vipal®

Un meditazione per il radicamento a terra attraverso il primo chakra

3-4 Agosto Ritiro Di Pirobazia Camminata Sui Carboni Ardenti La Strada Del Fuoco Il Cammino Verso La Tua Trasformazione
3-4 Agosto Ritiro Di Pirobazia Camminata Sui Carboni Ardenti La Strada Del Fuoco Il Cammino Verso La Tua Trasformazione
27-28 Luglio Ritiro Di Meditazione Camminata: Il Pellegrino Interiore Sul Sentiero Della Ricerca Il Cammino Verso La Pace Dell Anima
27-28 Luglio Ritiro Di Meditazione Camminata: Il Pellegrino Interiore Sul Sentiero Della Ricerca Il Cammino Verso La Pace Dell Anima

L’energia del primo chakra, il radicamento a terra, è molto importante per ottenere un equilibrio naturale e proattivo. Una base solida su cui appoggiarsi per spiccare il volo, la consapevolezza dell’appartenenza, della continuità. L’anello della lunga catena che dalle profondità del passato si snoda nel futuro universo della realizzazione. Come l’albero tu affondi le tue radici nella terra e ti nutri dell’esperienza e dell’amore che gli avi ti hanno lasciato e che attraverso di te verrà elaborato arricchiti e lanciato alle generazioni future.

Questa meditazione è composta da 4 parti:
Nella prima parte rimendo in piedi attiverai il canale dei piedi che corrisponde al primo chakra.
Nella seconda parte sempre rimanendo in piedi ti radicherai profondamente a terra.
Nella terza parte seduto attiverai una respirazione circolare in cui entrerai in contatto con l’energia di Pachamama.
Infine nella quarta parte sdraiato ti abbandonerai completamente all’energia del radicamento.

Ritiro di meditazione nel bosco mindfulness saluto al sole shinrin yoku bagno di foresta Vipal Antonio Gianfranco Gualdi centro meditazione Zorba Il Buddha

Prima parte
• Rimani in piedi con gli occhi chiusi ed in contatto con il tuo respiro. Attiva la respirazione diaframmatica inspira dal naso ed espira rumorosamente dalla bocca immaginando di scaricare il respiro dai piedi. (5 minuti)
• Porta la tua attenzione alla espirazione: espira emettendo il suono u dalla bocca, camminando sul posto sbattendo bene i piedi per terra. Lascia uscire la u dalla pancia, non dalla gola ed emetti il suono forzatamente ogni volta che sbatti i piedi per terra. Le braccia sono lungo i fianchi e seguono il movimento come in una marcia militate. (10 minuti)
Seconda parte
• Rimani con gli occhi chiusi e le braccia lungo i fianchi, le gambe leggermente divaricate e i piedi paralleli, immagina che da essi partano due lunghe radici che arrivano fino al centro della terra.
• Inspira dal naso ed espira dalla bocca. Espirando porta tutto il peso del corpo lentamente sul piede destro piegando leggermente il ginocchio, il piede sinistro è completamente scarico ma non deve essere sollevato.
• Inspirando torna alla posizione di partenza ed espirando fai la stessa cosa alla tua sinistra. Ripeti il ciclo: espirando affondi e scarichi dai piedi, inspirando ritorni e prendi dalla terra. Le braccia sono lungo i fianchi. (15 minuti)

3-4 Agosto Ritiro Di Pirobazia Camminata Sui Carboni Ardenti La Strada Del Fuoco Il Cammino Verso La Tua Trasformazione
3-4 Agosto Ritiro Di Pirobazia Camminata Sui Carboni Ardenti La Strada Del Fuoco Il Cammino Verso La Tua Trasformazione
27-28 Luglio Ritiro Di Meditazione Camminata: Il Pellegrino Interiore Sul Sentiero Della Ricerca Il Cammino Verso La Pace Dell Anima
27-28 Luglio Ritiro Di Meditazione Camminata: Il Pellegrino Interiore Sul Sentiero Della Ricerca Il Cammino Verso La Pace Dell Anima


Terza parte
• Siediti con la schiena dritta e la pianta dei piedi appoggiata al suolo. Continua a visualizzare le tue radici che dai piedi si ramificano sino al centro ella terra e posiziona entrambe le mani sul cuore.
• Ispirando dal naso visualizza la linfa vitale la luce, l’energia di madre terra che salendo dalle tue radici arriva fino al cuore. Espirando dalla bocca o dal naso visualizza la luce dell’amore e della pace che dal cuore scende fino ai piedi e attraverso le tue radici si unisce all’energia di Pachamama. Ripeti il ciclo. (15 minuti)
Quarta parte
• Sdraiati con la pancia in su e allarga le braccia rilassa completamente il corpo e immagina di sprofondare, visualizza il primo chakra in prossimità del perineo, il punto che si trova tra l’ano e l’organo genitale e visualizza il colore rosso.
• Senti il contatto con il suolo, le tue radici, i tuoi avi; percepisci la terra che ti avvolge e ti protegge. Lasciati sostenere da Pachamama ella ti aiuterà a concretizzare i tuoi intenti, la sua forza ora è la tua forza. Abbandonati al ricordo ancestrale dell’animale che risiede ancora in te, non averne paura, accettalo e permettigli di aiutarti. (10 minuti)

Al termine respira profondamente, ritorna alla consapevolezza del tuo corpo. Muovi mani e piedi e quando sei pronto girati su un fianco e siediti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *