fbpx
La Paura Della Morte

La Paura Della Morte

«Solo chi non ha mai vissuto ha paura della morte»
Articoli dialogando con il maestro Vipal Antonio Gianfranco Gualdi

«Cari fratelli e compagni di viaggio, vi ho riuniti qui questa sera perché voglio salutarvi, questo sarà il nostro ultimo incontro, è arrivato il momento in cui io mi dissolva nel tutto e ritorni a casa»


«Cosa vuoi dire Maestro, non ci vedremo più?»

«Amata Luigia, il mio momento è arrivato, il compito che l’esistenza mi ha affidato è ultimato: voi ne siete il
risultato. Ho aperto in voi il canale in cui potrà scorrere l’insegnamento ed è ora che andiate nel mondo a versarlo»


Stentavo a credere, o non volevo comprendere quello che il Maestro ci stava dicendo: sarebbe partito? Si sarebbe ritirato in solitudine?


«Sì, miei amati figlioli, questo è il mio ultimo giorno sulla terra, domani la sorella morte verrà a prendermi»


All’istante un gelido silenzio invase il locale che ci ospitava, per un momento tutto si fermò. Rimanemmo senza parole: un brivido freddo mi scese giù per la schiena.


«Cosa sono quelle facce lunghe?» Ribadì il maestro ridendo e alzando le braccia al cielo. «Vi ho riuniti questa sera per festeggiare e cenare un’ultima volta tutti insieme. Il momento è arrivato perché voi siete pronti ormai, come giovani piante che hanno portato a maturazione i frutti per spargere nel mondo i semi del risveglio»


Durante il nostro percorso di apprendistato il Maestro ci aveva spiegato che un essere risvegliato possiede la consapevolezza della sua morte, in parole povere quando è il suo momento lo sente e soprattutto lo accoglie con gioia perché sa che la morte e la vita sono
strettamente connesse, sono due facce della stessa medaglia.


«Solo chi non ha mai vissuto ha paura della morte»

Tuonò perentorio il Maestro seduto a capotavola in quell’amena pizzeria d’oltralpe.


«Non rattristatevi quindi e gioite perché il mio corpo domani tornerà alla madre terra, gli atomi del mio fisico verranno riutilizzati per costruire nuovi corpi che ospiteranno nuovi spiriti. Siate felici, perché domani la mia coscienza si unirà all’anima mundi, insieme a tutti gli spiriti passati e futuri fondendosi in un unicum universale. Gioite, ridete, siate felici quindi, perché questa mia è
una nascita»

Tutti gli articoli

Risorse Gratuite

Le date dei prossimi ritiri

14-15 Agosto Forest Bathing: Ritiro Di Meditazione Nella Natura
14-15 Agosto Forest Bathing: Ritiro Di Meditazione Nella Natura
7-8 Agosto Ritiro Di Meditazione Esperienza Relax Antistress Massaggio
7-8 Agosto Ritiro Di Meditazione Esperienza Relax Antistress Massaggio

Tutte le nostre proposte per un ritiro di meditazione o una esperienza olistica

Calendario Date Programmate Ritiri Di Meditazione Percorsi Ed Esperienze Olistiche
Calendario date ritiri di meditazione ed esperienze olistiche presso il centro di meditazione zorba il buddha
Ogni weekend un ritiro di meditazione o detox, un percorso Shinrin-Yoku, un’esperienza relax o Mindfulness, oppure un seminario di massaggio meditativo anche per coppie… entra
Vacanze Olistiche: Relax Meditazione Depurazione Mindfulness ShinrinYoku Massaggio Bagno Sonoro
Meditazione risveglio energetico ritiro di meditazione bagno di foresta conduce Vipal Antonio Gianfranco Gualdi Centro di Meditazione Zorba Il Buddha
Una vacanza alternativa in cui rilassarti completamente lontano dal caos prendendoti uno spazio tutto tuo per meditare e provare un’esperienza olistica… entra
Su Prenotazione Esperienze E Ritiri Di Meditazione Olistici Individuali Di Coppia O Di Gruppo
Ritiro di meditazione attiva mindfulness qui e ora Conduce Vipal Antonio Gualdi Centro Meditazione Zorba Il Buddha
Attività da svolgere individualmente, in coppia, con il tuo gruppo di lavoro-artistico-sportivo o di amici. Hai la possibilità di scegliere tu stesso le date ed il tipo di esperienza che più ti risuona… entra
IL Venerdì Serata Di Meditazione Online Gratuita Aperta A Tutti
Se vuoi sperimentare le meditazioni di Vipal questa potrebbe essere l’occasione iscriviti alla diretta on line dalle ore 21… entra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi