La Meditazione: L’ Allenamento Per L’Anima

Il futuro dell’umanità sta nel risveglio, non vi è altra possibilità: pena l’estinzione.
Meditazione movimento quarto chakra del cuore Vipal Antonio Gianfranco Gualdi centro meditazione Zorba Il Buddha

Oggi si sente parlare sempre più spesso di meditazione: alla televisione, nella pubblicità e sui social dove ormai milioni di persone nel mondo postano la loro esperienza nel campo sottile della spiritualità. Non è sempre stato così. Quando iniziai il mio percorso di ricerca, oltre 25 anni fa, chi praticava era visto come una mosca bianca, una sorta di frick-santone, succube di sette di ogni tipo. Il movimento della New Age, allora nascente, era osservato dai più con sospetto e distacco. Eppure tutto ciò ci ha condotti ad un presente in cui i centri olistici in cui praticare la meditazione, frequentare seminari o assistere a conferenze, sono spuntati come funghi, alla stregua dei centri fitness. Gli spiritual-snob storcono il naso, asseriscono che cotanta abbondanza è dovuta alla moda del momento, in cui il fumo prende piede sull’arrosto. Io invece so che il disegno è quello giusto, sta semplicemente rispondendo alla legge fisica del pendolo. Ovvero siamo passati da un estremo all’altro, dall’esoterismo alla superficialità, ma come nel pendolo che lentamente ritorna alla posizione centrale di equilibrio, anche l’umanità troverà il suo equilibrio spirituale e la tanto agognata pace interiore. Non ho dubbi, siamo sulla strada giusta.

Esperienza famiglie cucina creativa yoga meditazione attiva natura B&B & meditation Centre Zorba Il Buddha Passerano Marmorito Vipal Antonio Gianfranco Gualdi

Nel corso della storia l’umanità ha superato immani catastrofi naturali, è sopravvissuta alle glaciazioni, sempre adattandosi e migliorando il suo rapporto con il mondo. Certo in questi ultimi cento anni abbiamo abusato della nostra Terra Madre e se non aggiustiamo il tiro rischiamo di imboccare una via senza ritorno, ma io ho fiducia nella lega umana, ed il fenomeno sempre più incipiente della ricerca interiore slegato dalle religioni mi dà conforto. Sì, perché la religione ormai fa parte del vecchio, la nuova umanità non è più catalogabile in caselle dogmatiche e sette, bensì sta imparando a conoscersi ed a entrare in contatto con la propria coscienza e spiritualità. Quando la maggioranza della popolazione si sarà risvegliata ritroveremo l’eden perduto, in cui il benessere di tutta la madre terra e dei sui abilitanti sarà la prerogativa sulla cupidigia e l’accumulo dei pochi. Noi siamo i testimoni del cambiamento, ormai il processo è iniziato. Oggi il terreno è fertile e pronto, ed è ora di seminare e di praticare le tecniche che ci permetteranno di ripulirci dalla polvere delle paure e dai condizionamenti che ci portiamo dietro dal passato. Essenziale è praticare, abituare la nostra mente pigra a uscire dal luogo comune, de-condizionarla. Per fare ciò bisogna ripetere ma soprattutto essere costanti, proprio come un atleta che programma i suoi allenamenti. Per crescere e svelare il bello che risiede dentro di noi dobbiamo allenarci come dei veri atleti: gli atleti dello spirito.


Le date dei prossimi ritiri di meditazione

23-24 Gennaio Ritiro Di Meditazione Attiva: Il Risveglio Della Consapevolezza
23-24 Gennaio Ritiro Di Meditazione Attiva: Il Risveglio Della Consapevolezza
30-31 Gennaio Esperienza Mindfulness Ritiro di Meditazione: La Consapevolezza Del Presente
30-31 Gennaio Esperienza Mindfulness Ritiro di Meditazione: La Consapevolezza Del Presente

Meditazioni on line

IL Venerdì Serata Di Meditazione On Line Gratuita Aperta A Tutti
IL Venerdì Serata Di Meditazione On Line Gratuita Aperta A Tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *