La Meditazione Attiva Di Vipal

L’uomo occidentale non è preparato culturalmente al vuoto mentale o alla consapevolezza del presente, la meditazione attiva è strutturata per ingannare la mente, aiutare a vivere il qui e ora e tacitare il pensiero
Meditazione attiva la quintessenza conduce Vipal Antonio Gianfranco Gualdi B&B Centro Meditazione Zorba Il Buddha (AT)

Le meditazioni attive sono legate al movimento e costituite dall’alternarsi di momenti catartici e di relax, coadiuvati dall’utilizzo del movimento consapevole, della musica o della voce. I benefici della meditazione attiva sono il rilassamento, l’azione antistress, la rimozione blocchi mentali, l’acquisizione della fiducia in sé stessi, lo sviluppo dell’autodeterminazione, il riequilibrio energetico. Lo scopo principale della meditazione attiva è quello di scollegare la mente dal suo divagare e fermarla nel momento presente, una condizione semplicissima e naturale e che non avrebbe bisogno di essere imparata, ma che per l’adulto è difficilissima da ottenere contrariamente ai bambini di età inferiore ai sette anni che la vivono intensamente sopratutto quando giocano e quando non sono in presenza di adulti che li pressano. Oltretutto la vita dell’uomo moderno è cambiata rispetto al passato, tutti i giorni egli vive in una sorta di bolla artificiale che tende a scollegarlo da sé stesso e dal contatto ancestrale con il creato. Esso si è dimenticato della sua parte naturale e profonda, ciò lo porta a vivere una vita stressata e frenetica, rivolta sempre all’esterno e all’esteriorità. Prendersi uno spazio per meditare aiuta a ritrovare il lato più istintivo e naturale, e ad entrare in contatto con le proprie emozioni e pulsioni, imparando a conoscerle ed accettarle senza paura e giudizio.

Meditazione attiva mani di cuore conduce Vipal Antonio Gianfranco Gualdi B&B Centro Meditazione Zorba Il Buddha (AT)

Negli anni ho personalmente sviluppato un variegato numero di tecniche di meditazione attiva che con l’ausilio del movimento, della musica e della voce, aiutano a rilassarsi nel presente. Nel caso delle meditazioni energetiche, si tende a liberare l’energia dai chakra bassi facendola risalire verso i chakra alti per riequilibrare l’organismo facilitando l’armonizzazione, con sé stessi, gli altri ed il mondo. Le meditazioni di movimento consapevole aiutano a dissipare la rabbia antica repressa e ad entrare in contatto con la leggerezza dello spirito. Quelle di purificazione e benessere sono indicate per disintossicarsi ed aiutare l’intero organismo a raggiungere uno stato di benessere naturale, ed infine quelle di immaginazione creativa che aiutano a liberare l’individuo dai meccanismi che condizionano la sua mente permettendogli di entrare in contatto con la sua bellezza interiore e la creatività spontanea.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *