fbpx
Zorba il Buddha

Movimento Nei Chakra®: Meditazione Attiva Di Movimento Consapevole

Base meditazione per praticare la meditazione comodamente a casa tua quando vuoi. Puoi scaricarla per averla a tua disposizione sempre anche senza collegamento ad internet, oppure fruirne in streaming sulle principali piattaforme.

scarica la base musicale della meditazione per averla sempre a disposizione

Tipo: meditazione attiva di movimento consapevole.
Obiettivo: vivere la presenza centrandosi sul movimento specifico associato ad ogni chakra.
Luogo: spazio protetto sia all’interno che all’esterno.
Posizione: in piedi.
Attrezzatura: nessuna.
Durata: 55 min.

15-16 Giugno Ritiro Di Meditazione Bodhi Vipal® Forest Bathing Shinrin-Yoku: Spegni La Mente E Rilassati Nella Natura (INTENSIVO)
15-16 Giugno Ritiro Di Meditazione Bodhi Vipal® Forest Bathing Shinrin-Yoku: Spegni La Mente E Rilassati Nella Natura (INTENSIVO)
15-16 Giugno Ritiro Di Meditazione: Consapevolezza Risata & Silenzio- Rilascia Le Tue Emozioni Per Entrare In Un Profondo Silenzio – Gioco Consapevole – Yoga Della Risata -Tecniche Bodhi Vipal® – Condotto Da Manas (NORMALE)
15-16 Giugno Ritiro Di Meditazione: Consapevolezza Risata & Silenzio- Rilascia Le Tue Emozioni Per Entrare In Un Profondo Silenzio – Gioco Consapevole – Yoga Della Risata -Tecniche Bodhi Vipal® – Condotto Da Manas (NORMALE)

Questa meditazione attiva di movimento consapevole prende spunto dalle meditazioni attive di Osho il quale ebbe l’intuizione di creare una svolta nel modo di meditare. La meditazione attiva è molto efficace per noi occidentali non abituati alle posizioni statiche proprie della meditazione classica e in molti casi in balia di una mente molto attiva.
Nella meditazione di movimento che ti illustrerò a breve il Samadi, accade durante il movimento consapevole coadiuvato dalla respirazione. Tu stesso diventando il movimento cadrai nella meditazione educando la tua mente a rimanere nella presenza del tuo stesso gesto.

Si tratta di una meditazione complessa in cui instaurare una buona coordinazione con movimento e respirazione per cui ti consiglio prima di praticare la vera e propria meditazione di imparare bene i movimenti.
La base musicale scandisce il ritmo del conteggio e della respirazione, tra un chakra e l’altro vi è un momento di pausa e silenzio.

Posizionati in piedi braccia lungo i fianchi ed entra in contatto con la tua respirazione.
Inspira profondamente dal naso contando fino a quattro ed espira dalla bocca contando altresì fino a quattro.
Prendi confidenza con questa respirazione.

Chakra primo (della radice).
Occhi aperti In posizione eretta, con i piedi paralleli alle spalle e le piante ben appoggiate al terreno, affonda il peso sulla gamba destra piegando il ginocchio e scarica la gamba sinistra senza sollevare il piede, sincronizza il movimento con la respirazione contando fino a quattro per ogni atto respiratorio: inspira contando quattro espira contando quattro fino ad arrivare alla fine dello spostamento, quindi inspira contando quattro ed espira contando quattro ritornando indietro fino alla posizione di partenza in prefetto equilibrio statico.
Immagina di essere un poderoso albero con le radici ben salde al terreno che viene scosso dal vento.
Ripeti la sequenza nello stesso modo dalla parte sinistra e vai avanti così seguendo la musica fino al termine, dopodiché rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione.

Chakra secondo (del sacrale).
Apri gli occhi e porta le mani sul secondo chakra (quattro dita sotto l’ombelico) centrai sul tuo respiro contando quattro per ogni inspirazione e quattro per ogni espirazione.

Porta la gamba destra in avanti muovendo contemporaneamente il braccio destro con il palmo rivolto verso l’alto inspirando contando fino a quattro, espira contando quattro e affonda tutto il peso, torna indietro contando quattro con l’ispirazione e quattro con l’espirazione.
Ripeti esattamente il ciclo con la gamba e braccio sinistro.
Porta la gamba destra sul lato destro muovendo contemporaneamente il braccio destro con il palmo rivolto verso l’alto inspirando contando fino a quattro, espira contando quattro e affonda tutto il peso, torna indietro contando quattro con l’ispirazione e quattro con l’espirazione.
Ripeti esattamente il ciclo con la gamba e braccio sinistro.
Porta la gamba destra indietro muovendo contemporaneamente il braccio destro con il palmo rivolto verso l’alto inspirando contando fino a quattro, espira contando quattro e affonda tutto il peso, torna indietro contando quattro con l’ispirazione e quattro con l’espirazione.
Ripeti esattamente il ciclo con la gamba e braccio sinistro.
Immagina di danzare: la danza della vita, del riconoscere la tua bellezza e la forza della tua sessualità.
Ripeti la sequenza nello stesso modo e vai avanti così seguendo la musica fino al termine, dopodiché rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione.

Chakra terzo (dell’ombelico)
Apri gli occhi e porta entrambe le mani sul terzo chakra, proprio sopra l’ombelico.
Apri le braccia in un movimento di apertura completo dividendolo in una inspirazione contando quattro e una espirazione contando quattro fino a raggiungere la massima apertura.
Torna indietro esegui il movimento dividendolo in quattro inspirazioni e quattro espirazioni immaginando di prendere energia dall’universo a piene mani e di portarla dentro al tuo ombelico raccogliendone il più possibile
Continua ripetendo il ciclo fino al termine della musica, dopodiché rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione.

Chakra quarto (del cuore)
Apri gli occhi e porta entrambe le mani sul cuore.
Inspirando e contando fino a quattro portale a coppa verso l’esterno dinnanzi a te, immagina di avere il tuo cuore nelle mani, apri le braccia ed espira contando fino a quattro e lascia volare il tuo cuore aprendoti completamente al mondo: porta l’energia all’esterno di te e di donala all’universo, prendi la luce dal tuo cuore e dirigila verso il creato.
Torna indietro e riposizionando le mani sul cuore e dividendo il movimento in due: inspira e conta quattro, espira e conta quattro.
Continua ripetendo il ciclo fino al termine della musica, dopodiché rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione.

Chakra quinto (della gola)
Apri gli occhi e porta entrambe le mani sulla gola.
Inspirando e contando fino a quattro porta entrambe le mani ed il piede destro in avanti, espirando affonda il peso sul piede destro.
Immagina di volerti manifestare all’intero universo, di far sentire la tua voce, di far scoprire che esisti.
Torna indietro con un movimento diviso in una inspirazione contando quattro e una espirazione contando quattro ripetendo il ciclo fino al termine della musica, dopodiché rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione.

Chakra sesto (della fronte)
Apri gli occhi e porta la mano destra sopra la sinistra davanti al bacino con i palmi verso l’alto.
Focalizza lo sguardo sul palmo della mano destra ed inspirando contando fino a quattro porta la mano lateralmente fino alla spalla destra, espira apri la mano e porta lo sguardo all’infinito focalizzandolo anche alla mano contando fino a quattro. Immagina che la mano possano aiutare i tuoi occhi a vedere oltre e ad allargare il tuo sguardo in maniera più consapevole.
Ritorna indietro, sempre dividendo la respirazione nei due atti, e passa lo sguardo alla mano sinistra e sollevala lateralmente fino alla spalla sinistra inspirando e contando fino a quattro, espira apri la mano e porta lo sguardo all’infinito focalizzandolo anche alla mano contando fino a quattro.
Ritorna indietro, sempre dividendo la respirazione nei due atti e ripeti l’intero ciclo destro sinistro fino al termine della musica, dopodiché rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione.

Chakra settimo (della corona)
Apri gli occhi e porta entrambe le mani sul Ki (ombelico).
Inspirando conta fino a quattro e ruota entrambe le mani sovrapposte verso il suolo.
Espira e contando fino a quattro fletti, le ginocchia ed effettua un movimento di scarico verso terra con entrambe le mani.
Prendi dalla terra inspirando e contando fino a quattro porta all’ombelico.
Espirando rivolgi lo sguardo in alto con le mani sovrapposte e i palmi in su porta al cielo aprendo le braccia, conta sempre fino a quattro.
Ispirando e contando prendi dal cielo e porta nuovamente al Ki.
Immagina di essere un canale attraverso il quale scorre l’energia. Attraverso di te si stabilisce la connessione tra la terra e il cielo.
Continua ripetendo il ciclo fino al termine della musica, dopodiché rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione.

Al termine rimani in rimani fermo con gli occhi chiusi, braccia lungo i fianchi ed in contatto con la tua respirazione fino al suona della campana.

oppure in streaming sui principali canali di distribuzione
streaming gratis con accountstreaming gratis con iscrizionestreaming gratis con iscrizioneStreaming gratis con pubblicitàstreaming gratis con iscrizione
amazonSpotifyiTunesYouTube Musicdeezer
Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Zorba il Buddha
Average rating:  
 0 reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *